Commercialista esperto associazioni culturali e sportive

Controlli fiscali a palestre e centri sportivi ASD e SSD: quali cautele osservare e quali documenti tenere pronti per l’esibizione?

Guida operativa giuridico/fiscale per palestre e centri sportivi 2017

Controlli fiscali a palestre e centri sportivi ASD e SSD:  quali cautele osservare e quali documenti tenere pronti per l’esibizione?

Quando una palestra è oggetto di un’ispezione fiscale, cosa è importante sapere riguardo al personale competente ad effettuarla e ai documenti da esibire e quali errori bisogna evitare di commettere per mettersi a riparo da pesanti sanzioni? Le risposte pratiche per consentire al rappresentante legale di gestire al meglio questa incombenza.

Donazioni ad ASD-ONLUS: guida fiscale 2017 alla deduzione/detrazione per imprese e privati

Guida fiscale deducibilità/detraibilità erogazioni liberali ASD-ONLUS 2017 per imprese e privati

Donazioni ad ASD-ONLUS: guida fiscale 2017 alla deduzione/detrazione per imprese e privati

Un’impresa simpatizzante ha finanziato una ASD-ONLUS per persone diversamente abili, corrispondendo alla stessa un’erogazione liberale in denaro senza ricevere alcun corrispettivo. Come potrà dedurre tali costi per non farli pesare sul Bilancio? Quali sono le agevolazioni fiscali previste nel 2017?

Spesometro semplificato 2017 per palestre ASD, SSD ed altri enti in regime 398/1991: scadenze e fatture da inviare

Guida allo spesometro semplificato 2017 per ASD/SSD in regime agevolato 398/1991 ed enti assimilati

Spesometro semplificato 2017 per palestre ASD, SSD ed altri enti in regime 398/1991: scadenze e fatture da inviare

Con questa guida pratica chiariamo in sintesi come cambia lo spesometro dal 2017 per palestre ASD/SSD in regime ex lege 398/1991 e per egli enti assimilati, individuando esattamente quali fatture sono soggette all’obbligo dell’invio, per non incorrere in errori che esporrebbero a rischiosi ed onerosi accertamenti da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Associazioni culturali e sportive APS ASD SSD ed ODV: attivo il nuovo servizio di ricostruzione ultimi sei anni dell’impianto contabile, amministrativo e fiscale

Come tutelare chi ha la rappresentanza legale di una non profit

Associazioni culturali e sportive APS ASD SSD ed ODV: attivo il nuovo servizio di ricostruzione ultimi sei anni dell’impianto contabile, amministrativo e fiscale

Uno dei problemi principali nelle associazioni culturali e sportive risiede nella documentazione spesso incompleta o inadatta a fronte di accessi, verifiche ed ispezioni dell’Agenzia delle Entrate, della Guardia di Finanza e dell’Inps, che facilmente possono generare processi verbali ed avvisi di accertamento molto invasivi, ai fini delle imposte dirette, con il coinvolgimento in molti casi della persone e del patrimonio del Presidente e/o del legale rappresentante.

Deducibilità spese di sponsorizzazione sportiva di ASD/SSD: quando l’Agenzia delle Entrate non può emettere avvisi di accertamento nei confronti dell'azienda sponsor? La risposta della Cassazione

Guida fiscale alla deducibilità di spese di pubblicità presso ASD/SSD per aziende e professionisti

Deducibilità spese di sponsorizzazione sportiva di ASD/SSD: quando l’Agenzia delle Entrate non può emettere avvisi di accertamento nei confronti dell'azienda sponsor? La risposta della Cassazione

Se un’azienda per pubblicizzare il proprio marchio sulla maglietta e tabelloni sul campo da calcio di un’ASD o di una SSD, ha corrisposto alla stessa spese di sponsorizzazione pari ad € 180.000 portandole integralmente in deduzione, l’Agenzia delle Entrate potrà emettere un avviso di accertamento opponendosi alla deduzione?

 

Accessi, ispezioni e verifiche fiscali ai centri sportivi ASD e SSD: cosa fare prima e come difendersi durante il controllo fiscale. Il vademecum operativo per il rappresentante legale dell’ASD

Guida operativa legale/contabile/fiscale per palestre e centri sportivi 2017

Accessi, ispezioni e verifiche fiscali ai centri sportivi ASD e SSD: cosa fare prima e come difendersi durante il controllo fiscale. Il vademecum operativo per il rappresentante legale dell’ASD

Con questa guida operativa, illustriamo in pratica come difendersi dalle verifiche, ispezioni e accessi di cui sono oggetto sempre più spesso i centri sportivi,  specificando cosa si  può fare o richiedere e cosa invece è obbligatorio fare (vademecum dei diritti e doveri) quando il rappresentante legale si trova di fronte la Guardia di Finanza, che dal 2011 è operativa con il “Progetto Ercole” per passare al setaccio le associazioni sportive “mascherate”, o altro personale competente ad effettuare i controlli, per evitare  errori che si pagherebbero a caro prezzo.

Mancata approvazione del rendiconto annuale dell’ASD, APS SSD e ODV: quando si decade dal regime fiscale agevolato ex lege 398/1991? Guida operativa in tabelle 2017

Guida operativa fiscale/contabile per ASD, APS SSD e ODV 2017

Mancata approvazione del rendiconto annuale dell’ASD, APS SSD e ODV: quando si decade dal regime fiscale agevolato ex lege 398/1991? Guida operativa in tabelle 2017

Un’associazione sportiva dilettantistica che nel periodo d’imposta corrente ha omesso di approvare il rendiconto annuale (Bilancio sociale), decadrà per questo dal regime fiscale agevolato al quale ha correttamente aderito esercitando l’opzione ex lege 398/1991? Quando esattamente? Illustriamo le risposte con una guida pratico-operativa strutturata in tabelle.

Mancata tenuta del prospetto dei corrispettivi ex DM 11/02/1997 (registro IVA Minori): quando si decade dal regime fiscale agevolato ex lege 398/1991? Tabella sintetica

Guida operativa fiscale/contabile per ASD SSD APS ODV 2017

Mancata tenuta del prospetto dei corrispettivi ex DM 11/02/1997 (registro IVA Minori): quando si decade dal regime fiscale agevolato ex lege 398/1991? Tabella sintetica

Un’associazione sportiva dilettantistica nel periodo d’imposta corrente ha omesso di annotare il registro dei corrispettivi conformemente al modello ex DM 11/02/1997: decadrà per questo dal regime fiscale agevolato al quale ha correttamente aderito esercitando l’opzione ex lege 398/1991? Quando esattamente 

Come pagare il legale rappresentate e/o l'amministratore (o membro del consiglio direttivo) di una associazione

Alcune indicazioni su come erogare somme al legale rappresentante di un APS OVS ASD SSD in regime L. 398/1991

Come pagare il legale rappresentate e/o l'amministratore (o membro del consiglio direttivo) di una associazione

Riceviamo oltre 150 richieste di preventivi l’anno da associazioni culturali (APS o ODV) e sportive (ASD SSD), tutti pongono gli stessi quesiti, tra cui come pagare in modo corretto, pronorma e tracciabile, il legale rappresentate e/o amministratore e/o membro del consiglio direttivo  di una non profit. I nostri commercialisti amano lavorare per le associazioni in tutta Italia. 

5 per mille: Chi e come presentare la domanda di iscrizione

Guida fiscale al cinque per mille anno 2017

5 per mille: Chi e come presentare la domanda di iscrizione

L’articolo 1, comma 154, della legge 3 dicembre 2014, n. 190 (Legge di stabilità 2015) ha previsto, per l’esercizio finanziario 2015 e successivi, la possibilità di destinare una quota pari al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a sostegno di una serie di enti e soggetti operanti nel sociale, non profit, culturale e sportivo dilettantistico.


Come avviare la vostra palestra ASD, con quali vantaggi e adempimenti fiscali/contabili aggiornati alla Legge di Stabilità 2017

Guida operativa giuridico - fiscale per palestre e centri sportivi 2017

Come avviare la vostra palestra ASD,  con quali vantaggi e adempimenti fiscali/contabili aggiornati alla Legge di Stabilità  2017

Se desiderate aprire  un’attività sportiva e costituirla in forma di ASD, è bene che siate informati sui  benefits ed obblighi  fiscali che differenziano in sostanza il no profit  dalle attività commerciali in tale settore  e sappiate quali sono gli step fondamentali per avviare. Illustriamo una guida operativa con le istruzioni pratiche e gli adempimenti fiscali/contabili aggiornati alla Legge di Stabilità 2017 .


Modello EAS: Quando, da chi e come deve essere inviato per dormire sereni

Guida agli adempimenti per APS, ODV, ASD e SSD

Modello EAS: Quando, da chi e come deve essere inviato per dormire sereni

In tutta Italia, gli uffici dell’Agenzia delle Entrate attraverso avvisi di accertamento, disconoscono in modo retroattivo agli enti, non profit rei di aver omesso la presentazione del modello EAS, le agevolazioni previste dall’articolo 148 del D.P.R. n. 917 del 1986, comma da 1 a 9, dall’articolo 4 del D.P.R. 633/1972 e dalla Legge n. 398 del 1991, con richiamo nella sfera commerciale e tassazione piena della totalità delle entrate dell’ente.

Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche e culturali: limite all’utilizzo del contante

Rivolto ad APS (Associazioni di Promozione Sociale) ASD SSD (Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche) e ODV (Organismi Di Volontariato)

Associazioni e Società  Sportivo Dilettantistiche e culturali: limite all’utilizzo del contante

Tra le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 vi è la modifica alla disciplina sulla tracciabilità dei pagamenti. Il limite per la circolazione del contante è stato innalzato, con decorrenza 1.1.2016, ad € 3.000,00 sostituendo il precedente limite fissato in € 1.000,00.

Associazioni Culturali o Sportive: Attivo il nuovo servizio di consulenza fiscale una tantum ad ore

Acquista il pacchetto ore di consulenza, pagando con PayPal o bonifico bancario

Associazioni Culturali o Sportive: Attivo il nuovo servizio di consulenza fiscale una tantum ad ore

Come avviare un’associazione culturale? Un Centro sportivo? Quale forma giuridica tutela di più? Devo aprire partita Iva o no? Conviene farlo o è rischioso? Come erogare soldi a chi vive l’associazione? A queste e molte altre domande siamo abituati a rispondere ricevendo oltre 200 richieste di assistenza l’anno nel solo settore non profit. . .  

Associazioni culturali e sportive: assistenza contabile e tributaria dedicata

Dall'avviamento alla gestione quotidiana

Associazioni culturali e sportive: assistenza contabile e tributaria dedicata

Da oltre 15 anni assistiamo e tuteliamo iniziative dirette alla creazione e gestione, passo passo, di associazioni culturali e/o sportivo dilettantistiche (Associazioni di Promozione Sociale - APS, Società Sportivo Dilettantistiche - SSD,  associazioni sportivo dilettantistiche – ASD, Organismi Di Volontariato - ODV). Dalle piccole alle grandi realtà associative, sia su Roma che in tutta Italia, isole comprese.

Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche: Le attività considerate “commerciali”

Orientamento fornito dalla Agenzia delle Entrate (guide in allegato)

Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche: Le attività considerate  “commerciali”

Le associazioni e le società sportivo dilettantistiche possono, ed nostro avviso devono, considerare “commerciali”, determinate attività rese nell’ambito della vita associativa conseguendo importanti vantaggi fiscali e finanziari. 

 

Donazioni ed elargizioni in denaro ad enti non profit effettuate da aziende o imprenditori

Guida fiscale alle deduzioni e detrazioni dal reddito d’impresa

Donazioni ed elargizioni in denaro ad enti non profit effettuate da aziende o imprenditori

Le donazioni e/o elargizioni liberali in somme di denaro effettuate dalle aziende agli enti non profit, siano esse associazioni culturali che sportivo dilettantesche entro certi limiti generano costi deducibili ai fini delle imposte dirette e sono escluse Iva dal punto di vista delle imposte indirette.

La percentuale di deducibilità fiscale ai fini delle imposte dirette varia in funzione di una serie di requisiti esposti nella tabella sottostante.

Spese della palestra dei figli: quando e come sono detraibili nella dichiarazione dei redditi

Guida alla detrazione delle spese sportive

Spese della palestra dei figli: quando e come sono detraibili nella dichiarazione dei redditi

Le istruzioni ministeriali alle denunce dei redditi (730 o modello Unico PF), adottano il disposto del comma 1 lettera i – quinquies, dell’articolo 15 del D.P.R. n. 917/86, o Testo Unico delle Imposte sui Redditi, in merito alla disciplina sulla detraibilità delle spese della palestra sostenute per i figli, esse stabiliscono che dall’imposta lorda (Quadro RN dell’Unico PF) può essere detratto un importo pari al 19% delle spese per la pratica sportiva dilettantistica (non professionale).

APS –ASD – SSD: ISTRUTTORE NELLE PALESTRE, IL RAPPORTO DI LAVORO DOPO LA RIFORMA FORNERO

Come aprire la partita IVA e gestire gli aspetti previdenziali

APS –ASD – SSD: ISTRUTTORE NELLE PALESTRE, IL RAPPORTO DI LAVORO DOPO LA RIFORMA FORNERO

Dopo la riforma del lavoro Fornero e la Circolare 32 del 27 dicembre 2012,  onde poter considerare “conforme” la figura dell’istruttore di palestra a partita iva è necessario che in capo  a quest’ultimo sia possibile imputare un reddito da lavoro autonomo non inferiore ad €.18.662,50 e di un pregresso storico almeno decennale caratterizzato da mansioni identiche. 


APS - ASD - SSD E PROLOCO: LE CONDIZIONI PER ACCEDERE AL REGIME DELLA LEGGE 398/91

Chiamaci per aderire alla Legge 398 del 1991 ed avviare attività commerciali godendo del regime fiscale agevolato

APS - ASD - SSD E PROLOCO: LE CONDIZIONI PER ACCEDERE AL REGIME DELLA LEGGE 398/91

Il regime agevolato può essere adottato dalle associazioni di promozione sociale, dalle associazioni e dalle società sportivo dilettantistiche, e dalle pro loco in possesso di determinati requisiti soggettivi e a condizione che si verifichi un preciso presupposto oggettivo.

 

RSS
123
Termini Di UtilizzoPrivacyNetwork Fiscale S.r.l.a socio 2012 - 2019 p.i. & c.f. 12059071006
Back To Top
ankara escort pendik escort
antalya bayan escort
huluhub.com
sikis video
turk porno
asyabahis pinbahis bedava bahis deneme bonusu veren siteler bonus veren siteler bedava bonus casino siteleri bonus veren siteler