Minimize

Cumulus Tag Clouds requires flash and javascript
Minimize
fumetti
Donazioni ed elargizioni in denaro ad enti non profit effettuate da aziende o imprenditori

Donazioni ed elargizioni in denaro ad enti non profit effettuate da aziende o imprenditori

Guida fiscale alle deduzioni e detrazioni dal reddito d’impresa

Le donazioni e/o elargizioni liberali in somme di denaro effettuate dalle aziende agli enti non profit, siano esse associazioni culturali che sportivo dilettantesche entro certi limiti generano costi deducibili ai fini delle imposte dirette e sono escluse Iva dal punto di vista delle imposte indirette.

La percentuale di deducibilità fiscale ai fini delle imposte dirette varia in funzione di una serie di requisiti esposti nella tabella sottostante.

0 Comments
Article rating: 5.0
APS –ASD – SSD: ISTRUTTORE NELLE PALESTRE, IL RAPPORTO DI LAVORO DOPO LA RIFORMA FORNERO

APS –ASD – SSD: ISTRUTTORE NELLE PALESTRE, IL RAPPORTO DI LAVORO DOPO LA RIFORMA FORNERO

Come aprire la partita IVA e gestire gli aspetti previdenziali

Dopo la riforma del lavoro Fornero e la Circolare 32 del 27 dicembre 2012,  onde poter considerare “conforme” la figura dell’istruttore di palestra a partita iva è necessario che in capo  a quest’ultimo sia possibile imputare un reddito da lavoro autonomo non inferiore ad €.18.662,50 e di un pregresso storico almeno decennale caratterizzato da mansioni identiche. 


0 Comments
Article rating: 5.0
APS - ASD - SSD E PROLOCO: LE CONDIZIONI PER ACCEDERE AL REGIME DELLA LEGGE 398/91

APS - ASD - SSD E PROLOCO: LE CONDIZIONI PER ACCEDERE AL REGIME DELLA LEGGE 398/91

Chiamaci per aderire alla Legge 398 del 1991 ed avviare attività commerciali godendo del regime fiscale agevolato

Il regime agevolato può essere adottato dalle associazioni di promozione sociale, dalle associazioni e dalle società sportivo dilettantistiche, e dalle pro loco in possesso di determinati requisiti soggettivi e a condizione che si verifichi un preciso presupposto oggettivo.

 

0 Comments
Article rating: 5.0
APS - ASD - SSD: IRAP NEGLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

APS - ASD - SSD: IRAP NEGLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

Guida al calcolo della base imponibile IRAP

L’Irap (Imposta Regionale sulle Attività Produttive) è un tributo dovuto da imprese e professionisti il cui gettito è attribuito alle Regioni per coprire le spese dell’assistenza sanitaria. Nelle associazioni culturali e sportive l’imposta è dovuta solo per gli introiti derivanti da attività di natura commerciale in regime 398 del 1991. 


0 Comments
Article rating: 5.0
APS – ASD – SSD  IN REGIME LEGGE 398/91: Effetti della mancata annotazione e comunicazione dei corrispettivi

APS – ASD – SSD IN REGIME LEGGE 398/91: Effetti della mancata annotazione e comunicazione dei corrispettivi

Guida alla contabilità delle associazioni culturali e sportive

Quesito: Ai sensi dell’articolo 9, comma 3, del decreto del Presidente della Repubblica 30 dicembre 1999, n. 544 (Regolamento recante norme per la semplificazione degli adempimenti dei contribuenti in materia di imposta sugli intrattenimenti), gli enti sportivi dilettantistici che hanno optato per il regime di cui  alla  legge  n.  398  del  1991  “devono”,  fra  l’altro...

 

0 Comments
Article rating: 5.0
APS – ASD – SSD: CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE GUIDA ALLA DEDUCIBILITA’ DALLA PARTE DELLO SPONSOR

APS – ASD – SSD: CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE GUIDA ALLA DEDUCIBILITA’ DALLA PARTE DELLO SPONSOR

Guida fiscale alle associazioni culturali e sportive

Il contratto di sponsorizzazione è un contratto a prestazioni corrispettive ed a carattere oneroso. La caratteristica del contratto è la sinallagmaticità, intesa come reciprocità tra il soggetto sponsorizzato e lo sponsor.

0 Comments
Article rating: 5.0
Associazioni e Società  Sportivo Dilettantistiche e culturali: limite all’utilizzo del contante

Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche e culturali: limite all’utilizzo del contante

Rivolto ad APS (Associazioni di Promozione Sociale) ASD SSD (Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche) e ODV (Organismi Di Volontariato)

Tra le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 vi è la modifica alla disciplina sulla tracciabilità dei pagamenti. Il limite per la circolazione del contante è stato innalzato, con decorrenza 1.1.2016, ad € 3.000,00 sostituendo il precedente limite fissato in € 1.000,00.

0 Comments
Article rating: 5.0
CASA DI CURA E DI RIPOSO: Associazione di Promozione Sociale in regime fiscale ONLUS

CASA DI CURA E DI RIPOSO: Associazione di Promozione Sociale in regime fiscale ONLUS

Focus case di cura

 Dopo una serie di innumerevoli contenziosi, la Suprema Corte ha affrontato la materia della Gestione di case e di cura e di riposo attraverso la forma giuridica di Associazioni di Promozione Sociale (APS) in regime agevolato fiscale delle ONLUS

 

0 Comments
Article rating: 5.0
RSS